Paolo Brambilla I wanna be where the people are GAFF Milano
Paolo Brambilla I wanna be where the people are GAFF Milano
Paolo Brambilla I wanna be where the people are GAFF Milano

I wanna be where the people are (2018)

Solo Show @ GAFF, Milan.

"Fruga nei pantaloni vecchi, gli scacchi sbiaditi. Un velo scuro sull’orlo delle tasche dopo anni e anni di mani sudate. Un rettangolino di noci appiccicate nello zucchero si sbriciola nell’involucro di plastica. Mangiare troppo, troppe porcherie. Comprare surgelati a basso tenore calorico. Mi peso nudo, al mattino, subito dopo essermi fatto una cagata. La bilancia del bagno dice che ho perso un chilo e mezzo. Un Kinder Pinguì per la piccola Judy, il visino allungato è tutto uno scintillio di tessuto di lamé. Un croccante alle noccioline, ritratto sentimentale. La consistenza ruvida del primo angolino che si mette in bocca. Occhi chiusi e fiato corto. Cinque euro e cinque centesimi per la donna alla cassa: un severo colore di metallina, non diluito, cupa ardesia. Prezzi da aeroporto, che ti strozzano. Senza concorrenza tutti a scroccare. Scaffale porno, incelofanate ragazze sbalordite dei loro beni tangibili. Nelle loro chiese, sotto un tetto di lamiera, i caraibici proclamano a gran voce l’imminente fine del mondo tra colline di schiuma all’estratto di patchouli. Allungato nella vasca di vetroresina, inchiodato di piatto sul fondo del mondo. perry_como_because.mp3. un formicolio al cuoio capelluto, la pelle degli occhi pizzica. Because-you-are-miiiine."

Comunicato Stampa

 

 

"Rummaging in the old trousers, faded chess. Dark stains on the pockets' hem after years and years of sweaty hands. A rectangle of sugar-stuck nuts crumbles in the plastic wrap. Eating too much, too much junk. Buying low-calories frozen food. I weigh myself naked in the morning, right after taking a shit. The bathroom scale says I lost a pound and a half. A Kinder Pingui for little Judy, her long face is all shimmering lamŽ fabric. Crunchy candy peanuts, sentimental portrait. On my lips and teeth, the rough texture of the first corner. Eyes shut and short breath. Five euros and five cents for the woman at the checkout: a grim matte color, undiluted, deep slate. Airport's prices choke you. With no competition everybody bums. Porn shelf, cellophane girls stunned from their tangible goods. In their churches - under a metal-sheet roof - Caribbean loudly proclaim the imminent end of the world in patchouli hills of foam. Stretched in a fiberglass tub, nailed flat on the bottom of the world. perry_como_because.mp3. Tingling scalp, the eyes-skin pinches. Because-You-are-miiiine."

Press Release